Studio in mappa

... per tutti

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Studio in mappa

LE MAPPE STRUTTURALI

E-mail Print PDF

MAPPE STRUTTURALI:

METODO DI LAVORO INCLUSIVO

LE NOSTRE MAPPE

LA FUNZIONE search... (IN ALTO A DESTRA) VELOCIZZA LA TUA RICERCA

000oooooooooo00TIPOLOGIA DI MAPPEooooooooooooooo collaboratrice di studioinmappa
COME UTILIZZARLE
METODOLOGIA PER I DOCENTI
UTILITA' PER GLI STUDENTI
UTILITA' PER I GENITORI
SCELTE GRAFICHE (specifiche)
PER COLLABORARE

ULTIMI INSERIMENTI

XII Secolo Trasformazioni economiche e sociali (superiori) Sig. Daniela Zanini
Classificazione animali (primaria) Maestra Solimena
Sumeri (primaria) doc. Sabà Raza

 

 

 

COME UTILIZZARLE
INSEGNARE CON METODO:

UNA PROPOSTA INCLUSIVA  TRASVERSALE - PROPORRE O COSTRUIRE ASSIEME ALLA CLASSE O IN PICCOLI GRUPPI, LA MAPPA DELL' ARGOMENTO, DELLA LEZIONE PROPOSTA.

LA MAPPA STRUTTURALE DEVE:
1) CORRISPONDERE AL PERCORSO DELLA SPIEGAZIONE
2) SPECIFICARE LA RILEVANZA DELLE INFORMAZIONI RICHIESTE DALL'INSEGNANTE.
3) OFFRIRE UNA LA GUIDA PER LA COSTRUZIONE DI UN SAPERE PERSONALE
4) LASCIARE GLI STUDENTI LIBERI DI SCEGLIERE GLI STRUMENTI PIU' ADEGUATI PER DARE CORPO ALLA PROPRIA MAPPA
4) ESSERE VISIONE IMMEDIATAMENTE PERCEPITA E GUIDA ALLO STUDIO.
5) AVERE LE PAROLE GUIDA, LE FRASI CHIAVE DI UN PERCORSO TRACCIATO.

LE MAPPE STRUTTURALI,
- RAPPRESENTANO UN ARGOMENTO ATTRAVERSO LE PAROLE CHIAVE, I PUNTI NODALI, GLI ELEMENTI PRINCIPALI.
ANTICIPANO LA LETTURA DEL TESTO, LA SUA COMPRENSIONE O DEFINISCONO I PUNTI ESSENZIALI PER UNA SUA RICOSTRUZIONE.
FACILITANO LO STUDIO IN QUANTO ORIENTANO LA RICERCA PERSONALE, OFFRONO L'IMMEDIATA PERCEZIONE DI UN CAMMINO E LASCIANO LA LIBERTA' AD OGNUNO DI RICOSTRUIRE IL PROPRIO SAPERE, IL PROPRIO "TESTO".
LE MAPPE SONO QUINDI MANIPOLABILI IN FASE DI STUDIO AUTONOMO, DA ADATTARE, SVILUPPARE E APPROFONDIRE IN RAPPORTO AI PROPRI INTERESSI, AI PROPRI PERCORSI MENTALI, ALLE PROPRIE INCLINAZIONI E PASSIONI.

 

 

METODOLOGIA PER GLI INSEGNANTI

LE MAPPE STRUTTURALI SONO UNO STRUMENTO DI FACILITAZIONE, SI AFFIANCANO ALLA NARRAZIONE E ALLE PAGINE DI STUDIO DI UN TESTO E ORIENTANO MEGLIO GLI STUDENTI NELL' ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO. LA STRUTTURAZIONE IN WORD DELLE MAPPE, PERMETTE MODIFICHE E PERSONALIZZAZIONI; L'USO DEI COLORI, STABILISCE LE PRIORITA' E LA RILEVANZA DEI CONTENUTI RICHIESTI. LA MAPPA DEVE RISPETTARE RIGOROSAMENTE I PUNTI AFFRONTATI E SPIEGATI, DEVE INDICARE RIGOROSAMENTE I LIVELLI ESSENZIALI PER UN SAPERE MINIMO E TRACCIARE LE POSSIBILITA' DI APPROFONDIMENTO.
(Potremmo dire a titolo esemplificativo, che la mappa strutturale non è altro che l'organizzazione degli argomenti attraverso le parole chiave. Spesso chiediamo agli studenti di sottolineare le parti più importanti per poter poi ripassare con facilità. Per poter sottolineare le parti più importanti, però, occorre prima leggere tutto e comprendere tutto, cosa non sempre facile, ma oltre a ciò gli studenti spesso sottolineano tutto, nella difficoltà di capire ciò che è più importante e ciò che lo è meno. La mappa strutturale non è altro che lo schema ordinato e sequenziale delle cose più importanti da sottolineare! Dicendoglielo, facilitiamo e orientiamo tutti i ragazzi poichè diamo loro la possibilità di costruire e approfondire punto per punto, creando la propria mappa cognitiva.
IL METODO POTREBBE ESSERE COLLETTIVO, LE MAPPE POSSONO ESSERE PROPOSTE A TUTTI
E ASSOLVERE AI BISOGNI DI TUTTI (anche di fronte a problemi cognitivi); ESTREMAMENTE IMPORTANTE DEVE LA VALUTAZIONE DEL PERCORSO EFFETTUATO, E NON DEL CAMMINO CHE POREBBE ESSERE ANCORA PERCORSO

 

 

UTILITA' PER GLI STUDENTI

LE MAPPE STRUTTURALI ORIENTANO I RAGAZZI NEL PERCORSO DI STUDIO, I COLORI INDICANDO LA SCALA GERARCHICA DEI CONTENUTI, LE PARTI RILEVANTI RICHIESTE.
LA MAPPA STRUTTURALE LASCIA LIBERA SCELTA NEL PERCORSO DI APPROFONDIMENTO E PERMETTE DI UTILIZZARE GLI STRUMENTI RITENUTI PIU' EFFICACI.
LE MAPPE INDICANO SOPRATTUTTO:
"CIO' CHE SI DEVE SAPERE"

"CIO' CHE L'INSEGNANTE VUOLE CHE SI CONOSCA"

INDICANDO IL LIVELLO DI APPROFONDIMENTO E DI CONOSCENZA, VIENE DATA IMMEDIATAMENTE LA POSSIBILITA' DI UNA AUTOVALUTAZIONE. LA COSTRUZIONE IN WORD PERMETTE DI AMPLIARLE E APPROFONDIRE ARGOMENTI NEL RISPETTO DEI PROPRI INTERESSI E DESIDERI E UTILIZZANDO GLI STRUMENTI PIU' APPROPRIATI, NON NECESSARIAMENTE IL LIBRO DI TESTO. lO STUDENYE:

SA COSA SI DEVE SAPERE

 

 

 

UTILITA' PER I GENITORI

LE MAPPE STRUTTURALI SONO UN VALIDO AIUTO NELLO STUDIO GUIDATO.
ORIENTANO E DANNO L'ESATTA DIREZIONE DI QUANTO ATTESO DALL'INSEGNANTE INDICANO CON CERTEZZA IL LIVELLO DI CONOSCENZE ACQUISITE NEL RISPETTO DELLE ATTESE.
RAPPRESENTANO GLI ELEMENTI DI CONOSCENZA DA APPROFONDIRE E I LIVELLI RAGGIUNTI
LA POSSIBILITA' DI AIUTARE GLI STUDENTI RISULTA PIU' SEMPLICE IN QUANTO E' CHIARO IL PERCORSO DA SEGUIRE, I CONTENUTI RICHIESTI E I LIVELLI RAGGIUNTI. LA COLLABORAZIONE CON GLI INSEGNANTI SI BASERA' SU ELEMENTI CERTI E CONDIVISI, COSI' COME LA POSSIBILITA' DI AVERE UN RISCONTRO CERTO PER UN
A VERIFICA.

 

 

SCELTE GRAFICHE

PUBBLICHIAMO LE MAPPE IN WORD (leggi le specifiche) PERCHE' POSSANO ESSERE RIUTILIZZATE, MANIPOLATE SIA DAL DOCENTE PROPONENTE I RELAZIONE AI PROPRI ORIENTAMENTI CULTURALI ED ESPERIENZIALI, SIA DALLO STUDENTE CHE DEVE RICOSTRUIRE UN PERCORSO LASCIANDO QUINDI LA POSSIBILITA' DI REINTERPRETARLE LIBERAMENTE, E SOPRATTUTTO DI PERSONALIZZARLE ANCHE IN UNA FASE DI STUDIO. I COLORI E LE SCELTE GRAFICHE, ORIENTANO SIA NELLA VALUTAZIONE DELL'OPPORTUNITA' DI UNA APPROFONDIMENTO, SIA SUL LIVELLO DI CONOSCENZE ACQUISITE E RICHIESTE. 
DALLA MAPPA STRUTTURALE, ALLA PROPRIA MAPPA CONCETTUALE.

LA SCELTA DEI COLORI INDICA IL LIVELLO DI COMPETENZA DELL'ARCOMENTO, IL LIVELLO DI APPROFONDIMENTO E LE LINEE DI INTERESSE DEI RAGAZZI.

LE INDICAZIONI CHE VENGONO DATE HANNO UN CARATTERE PURAMENTE ORIENTATIVO MA POSSONO METTERE GLI STUDENTI NELLA CONDIZIONE DI AUTOVALUTARSI E DI SCEGLIERE UN PERCORSO E UNA LINEA DI SVILUPPO PIU' ATTINENETE AI PROPRI INTERESSII COLORI POSSONO COSI' RAPPRESENTARE:

IL COLORE ROSSO
CONTENUTI E INFORMAZIONI ESSENZIALI E INDISPENSABILI PER LA PRIMA CONOSCENZA DELL'ARGOMENTO
(VOTO 6?)
IL COLORE BLU
DEFINIZIONI E SPIEGAZIONI ESSENZIALI PER UN PRIMO APPROFONDIMENTO DELL'ARGOMENTO
(VOTO 7?)
IL COLORE VERDE
APPROFONDIMENTI - PRECISAZIONI - ANALISI DI CONTESTO - OSSERVAZIONI CIRCOSTANZIATE 
(VOTO 8?)
IL COLORE GIALLO
ULTERIORI SPECIFICAZIONI E APPROFONDIMENTI CON CONSIDERAZIONI E OSSERVAZIONI PERSONALI(VOTO 9?)

LA SUDDIVISIONE IN CICLI SCOLASTICI DELLE MAPPE E LA FUNZIONE cerca (in alto a destra) FACILITANO LA RICERCA DELLA MAPPA NECESSARIA

PERCHE' SIANO CHIARE LE DIFFERENZE FRA LE VARIE TIPOLOGIE DI MAPPE, OCORRE DEFINIRE COSA SI INTENDE PER MAPPE STRUTTURALI, COME POSSONO ESSERE UTILIZZATE, A CHI E A COSA POSSONO SERVIRE.

 

 

 

 

SCUOLE ELEMENTARI (PRIMARIA)

 

SCUOLE MEDIE (SECONDARIA I°)

 

SCUOLE SUPERIORI (SECONDARIA II°)


PER COLLABORARE
INVIACI LE MAPPE CHE HAI PROPOSTO AI TUOI STUDENTI All'INDIRIZZO MAIL:

This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it / FAX N° 0341/642021

SARANNO PUBBLICATE E POTREBBERO SERVIRE AD ALTRI INSEGNANTI!

LA STRUTTURA VERRA' ASSOLUTAMENTE RISPETTATA
NOI ADATTEREMO I COLORI PER RENDERLE OMOGENEE A TUTTE LE ALTRE


COORDINATORE - GIUSEPPE VALSECCHI POPE: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

POESIE E RACCONTI ISPIRATI DA ESPERIENZE PERSONALI

 

di: Grimoldi Lodovico
- DOPO LA NUBE IL SOLE

 

DOPO LA NUBE IL SOLE

Corta di zampe Milly faticava
ad arrivar col gruppo nell'ovile,
ultima spesso e col fiatone in bocca
cadeva stanca appena lì ci entrava

Belava triste e si torcea dolente
nel suo cantuccio buio, sconsolata,
voleva e non poteva uscir dal guaio
di quelle sue zampette troppo lente.

Le pecore più anziane di quel gregge,
vantavano l' "esperienza" lì vissuta,
donavan scherno e ironico sorriso
alla piccina e le dettavan legge.

Sol mamma Gigia le era di conforto,
intesa anche a mostrar che tal difetto
colpa non è, ma insana e vana impresa
il castigar l'immeritato torto.

Il can del gregge Pippo l'aiutava
con qualche spinta od abbaiar discreto,
senza infierir con modi più sgarbati
oltre la pena che già lei portava

Il pastor sì: paura le infliggeva
col suo vocione e col bastone in mano,
anche lui corto, ai piedi no ma in testa,
di far male altrui non s'accorgeva.

Un dì la bastonò, tardi arrivata
e mamma Gigia corsa in sua difesa
pur si buscò gli effetti di quell'ira
inutile, colpevole, insensata.

Per aiutarle, Pippo connivente
scavò sotto il recinto un grosso buco
per far uscir le due malcapitate,
in cerca di un ovile più accogliente.

Ma Gigia ricusò la via distorta:
gridando l'innocenza della figlia
mostrò le unghie e i denti e fè paura
a quel pastore indegno e alla sua scorta.

Poi trovò un sito ed un pastor più buono;
Melly imparò a correre più svelta,
il vello fu più folto ed il belato
tutti incantò col suo più dolce suono.

GRIMOLDI LODOVICO

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



SE VUOI PUBBLICARE LE MAPPE CHE SPERIMENTI

E CREI CON LA CLASSE O CON TUO FIGLIO

ALLEGALE ALLA MAIL: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

OPPURE INVIA LA MAPPA AL FAX AL n° 0341-642021

LE INSERIREMO CON LA TUA MAIL O RIFERIMENTI CHE CI INDICHERAI

- PIU' DI 80 SONO I COLLABORATORI VOLONTARI CHE HANNO INVIATO LE LORO MAPPE, MOLTI DI ESSI SONO SCONOSCIUTI E LI RINGRAZIAMO PARTICOLARMENTE

- IL SITO STUDIOINMAPPA E' UN SERVIZIO LIBERO E GRATUITO:

- E' SOSTANZIALMENTE UNA "SITOTECA" DA CUI SCARICARE MATERIALE LIBERAMENTE E GRATUITAMENTE

- NON E' NECESSARIO ISCRIVERSI

- OGNI MAPPA E' STATA SPERIMENTATA IN CLASSE E INVIATACI DA DOCENTI VOLONTARI E COLLABORATORI DEL SITO

- NESSUNA MAPPA VIENE CORRETTA! IL NOSTRO INTERVENTO SI LIMITA A TRASFORMARLA IN WORD PER DARLE UNA LEGGIBILITA' SIMILE ALLE ALTRE.

Coordinatore: Giuseppe Valsecchi Pope This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it


 

 

 


 

Sportelli Consulenza

Patrocinio

Patrocinio UST LECCO
Banner

Chi è online

We have 10 guests online

Giuseppe Valsecchi

Banner